Athos Maranta sindaco di Camorino

8 febbraio 2015

Athos Maranta è stato eletto sindaco di Camorino con 652 voti contro i 479 andati a Carlo Donadini.

La Sezione di Camorino ringrazia tutti coloro che hanno partecipato all’elezione e in modo particolare coloro che hanno dato il loro sostegno alla candidatura di Athos Maranta.


Stasera incontro con Athos Maranta

9 gennaio 2015

Stasera, 9 gennaio, dalle 1800 alle 1900, nell’ambito di un aperitivo offerto dalla Sezione, è previsto nella sala del Consiglio comunale di Palazzo municipale un incontro di presentazione della candidatura di Athos Maranta, municipale, alla carica di sindaco per il periodo restante 2015-2016 della legislatura. Sarà possibile anche sottoscrivere la lista di presentazione della candidatura.

La cittadinanza è cordialmente invitata.


Cinzia Rosselli Lombardini nuovo municipale

26 dicembre 2014

In sostituzione di Vincenzo Mozzini, che con la fine dell’anno lascia la carica di sindaco e di municipale, subentra Cinzia Rosselli Lombardini, che nelle elezioni del 2012 aveva raggiunto il quarto rango nella lista dei candidati per l’elezione al Municipio di Camorino.


Athos Maranta candidato sindaco

24 dicembre 2014

La Sezione di Camorino del Partito liberale radicale ha il piacere di comunicare che Athos Maranta, attuale municipale capodicastero delle finanze e dell’edilizia privata, ha accettato di mettersi a disposizione del partito di maggioranza relativa in Municipio e in Consiglio comunale e soprattutto della popolazione di Camorino quale candidato all’elezione di sindaco.

 

Athos Maranta ha 42 anni, è sposato con Joy Georgia, nata Celio, e ha due figli Yari del 2003 e Alex del 2006 e abita a Camorino dal 2004. È economista aziendale SUP, formazione conseguita frequentando la SUPSI parallelamente all’attività professionale. Professionalmente è attivo presso il Controllo cantonale delle finanze quale perito revisore, al seguito di impieghi presso BancaStato, il Comune di Locarno, la Scuola di sci di Cardada e presso lo Stato quale Capo dei servizi centrali della Sezione cantonale della circolazione.

 

La Sezione del PLRT ringrazia Athos Maranta e la sua famiglia, che le danno la possibilità di presentare un candidato con un’adeguata formazione universitaria, con una solida esperienza amministrativa e dirigenziale nel privato e nel pubblico e con un’età e una condizione socio-famigliare che lo confrontano con i problemi di tutti i giorni degli abitanti di Camorino.


Presa di posizione sul progetto di Piano delle opere

3 dicembre 2012

Signor Sindaco,

Signori Municipali,

a seguito del vostro gradito coinvolgimento con la lettera del 19 settembre 2012 vi inoltriamo la nostra presa di posizione. Ci scusiamo se la stessa non è stata inoltrata nei tempi richiesti ma purtroppo la riunione già programmata del nostro gruppo è slittata per motivi di forza maggiore di una settimana.

Premessa

Il Municipio, con lettera del 19 settembre 2012, chiede al gruppo PLR I Liberali Radicali di Camorino una presa di posizione in merito al piano delle opere (periodo 2012/2017). Questo coinvolgimento è voluto dai municipali per poter preparare, con le giuste premesse e dopo aver ascoltato tutte le forze politiche di Camorino, il nuovo piano finanziario.

La risposta doveva pervenire presso la Cancelleria comunale entro l’8 ottobre 2012. In data martedì 9 ottobre il gruppo PLR I Liberali Radicali si è riunito per poter esaminare il piano delle opere allegato alla lettera di cui sopra.

Leggi il seguito di questo post »


Presa di posizione del PLRT sul processo di aggregazione

3 dicembre 2012

Signor Sindaco,

Signori Municipali,

rispondiamo come Gruppo alla richiesta di una presa di posizione sulla questione del progetto di aggregazione del Bellinzonese e sulle varianti da adottare.

Premettiamo che in materia ci siamo già ripetutamente espressi come gruppo e comitato riuniti del PLR-I Liberali di Camorino. Lo abbiamo fatto in una prima occasione su invito dei nostri rappresentanti in Municipio, sindaco e municipali, che ne dovevano discutere in esso in vista di una decisione municipale di principio sull’aggregazione e sulle modalità della stessa. I nostri tre rappresentanti, sindaco e municipali, hanno pertanto sostenuto in Municipio l’indicazione ricevuta dal Comitato di aderire al progetto aggregativo nella variante C3.

In una successiva riunione abbiamo ribadito la nostra indicazione all’indirizzo del sindaco e dei municipali nostri rappresentanti dopo che sulla stampa, nelle cronache di uno degli incontri interlocutori dei municipi del Bellinzonese, era stato adombrato un certo scetticismo espresso dai comuni capifila di Bellinzona e di Giubiasco in merito alla solidità della posizione positiva di Camorino sull’aggregazione, anche a seguito dell’apparizione sulla stampa di articoli di esponenti politici di Camorino, contrari alla stessa.

La nostra posizione positiva nei confronti dell’aggregazione e della variante C3 è stata inoltre chiaramente espressa al Presidente del Consiglio comunale in occasione della sua richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio comunale per una discussione extra-LOC in merito al processo aggregativo.

Alla luce di queste successive prese di posizione dei nostri organi sezionali del Partito, che si inseriscono peraltro in un indirizzo espresso anche dagli organi distrettuali del PLR-I Liberali, confermiamo in quest’ulteriore occasione, che

il Gruppo del PLR-I Liberali in Consiglio comunale dà la sua adesione:

a)     di principio, al processo aggregativo;

b)     sul piano operativo, alla variante C3,

ponendo le condizioni, implicitamente formulate anche nel testo allegato, di adeguate risposte sul piano della distribuzione nel polo aggregato delle infrastrutture e dei servizi, nonché di un’adeguata rappresentanza locale nei nuovi organi istituzionali.

Di seguito, in allegato, le motivazioni a sostegno della nostra presa di posizione, già presentate in Consiglio comunale.

Per il Gruppo del PLR-I Liberali in Consiglio comunale

Dott. Andrea Menafoglio, capogruppo

Camorino, 14 settembre 2012

Allegato: citato

Leggi il seguito di questo post »


Ringraziamento

29 aprile 2012

Mi sento in dovere di ringraziare tutti i cittadini che hanno partecipato all’elezione di ballottaggio, quelli che hanno votato per il mio competitore, quelli che hanno ritenuto di partecipare democraticamente all’elezione votando scheda bianca e, naturalmente, in modo del tutto particolare, quelli che hanno ritenuto di ridarmi, pur nei miei limiti, la fiducia.

Assicuro a tutta la popolazione di mettere in atto, nel prossimo quadriennio, tutte le mie competenze professionali, politiche e umane, ascoltando tutti coloro che vogliono dare un sincero contributo, affinché il nostro bel Comune di Camorino possa continuare degnamente nel suo sviluppo, contribuendo in tal modo a quello di tutto il Bellinzonese.

Vincenzo Mozzini, sindaco di Camorino